<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=43543&amp;fmt=gif">

IT | EN

1 MIN LETTURA

Elastic, ha ufficialmente acquisito Prelert, soluzione per l’analisi comportamentale. 

La società ha annunciato l’acquisizione la scorsa settimana, comunicando che Prelert integrerà la propria tecnologia di analisi all’interno dell’Elastic Stack. I termini finanziari dell'accordo non sono stati annunciati.

I clienti Elastic saranno in grado di utilizzare le funzionalità di analisi di Prelert per la sicurezza informatica, per il rilevamento delle frodi e per operazioni di analytics IT come parte del pacchetto di abbonamento Elastic per l’anno 2017. 

Prelert, fondata nel 2008, si avvale di tecniche di apprendimento automatico non supervisionato per creare modelli predittivi a partire dai dati storici e in real time dei clienti.

Elastic è stata fondata ad Amsterdam nel 2012 da parte del team che ha sviluppato Elasticsearch, motore opensource per la ricerca e l’analisi dei dati. Elasticsearch è attualmente utilizzato da Wikimedia, Facebook e GitHub, tra gli altri.

"Siamo felici che Prelert si sia unita alla nostra famiglia, e, grazie all'integrazione del motore di analisi comportamentale di Prelert all’interno dello Stack Elastic, i nostri clienti potranno beneficiare di potenti funzionalità di apprendimento automatico che permetteranno di comprendere le cause dei problemi e di reagire in tempo reale " riferisce Shay Banon, fondatore di Elasticsearch e CTO e co-fondatore di Elastic. 

"Con il passaggio alla standardizzazione delle aziende attraverso soluzioni open source, come per esempio Elastic Stack per i casi di logging e security, abbiamo visto la straordinaria opportunità di aggiungere valore alla soluzione" ha affermato Steve Dodson, fondatore e CTO Prelert.

 Ha continuato: "Siamo entusiasti di far parte del team Elastic e di inglobare il nostro motore di analisi comportamentale all’interno dello Stack per permettere ai clienti di acquisire nuove importanti conoscenze e risolvere nuovi casi d'uso."

Kiratech è partner Prelert dal 2012 ed è stato nominato Prelert EMEA Partner of the Year 2013. I nostri clienti sono soddisfatti di Prelert in quanto permette loro di avere una chiara visione in real-time di sui problemi e sui comportamenti anomali e di reagire prima che essi possano compromettere il sistema. L'acquisizione di Prelert da parte di Elastic, anch'essa partner Kiratech dal 2015, ci conferma la consistenza della nostra vision con quella dei vendor, in continua e progressiva innovazione per aiutare le aziende nel percorso di trasformazione digitale.



Categorie: elasticsearch, BigData, analisi


Angela Salgarelli

scritto da Angela Salgarelli

Angela Salgarelli - Marketing

ARTICOLI CORRELATI

22-set-2016 12.15.23 Posted by Angela Salgarelli

Tutte le novità della versione 7.0 di Elastic, oggi finalmente disponibile per il download

Siamo lieti di annunciare che la nuova versione di Elastic 7.0 è ufficialmente disponibile per il download! Ma quali sono i principali miglioramenti apportati?

3 MIN LETTURA

Leggi tutto  

22-set-2016 12.15.23 Posted by Angela Salgarelli

Elasticsearch è oggi il più diffuso motore di ricerca aziendale

Elasticsearch ha visto negli ultimi anni una crescita costante di popolarità. Ora è diventato il più diffuso motore di ricerca aziendale, e uno dei 10 sistemi di gestione dei database più utilizzati. 

6 MIN LETTURA

Leggi tutto  

22-set-2016 12.15.23 Posted by Angela Salgarelli

Kiratech all'Elastic{On} 2017

Per il 2° anno consecutivo Kiratech ha partecipato all’evento Elastic {on}, la conferenza ufficiale Elastic, durante la quale vengono annunciate alcune le più importanti anteprime e le novità del Software e dell’azienda Leader in ambito Big Data...

3 MIN LETTURA

Leggi tutto  

Iscriviti alla nostra Newsletter