Come attuare la digital transformation in azienda

12/09/16 17.41 Posted by Giulio Covassi - No Comments

 Come attuare la digital transformation in azienda

Ultimamente si parla moltissimo di Digital Transformation, ma a poche persone è veramente chiaro di cosa si tratti veramente. Tutto nasce dall’aumento delle esigenze dei clienti, che pretendono una maggior scelta di prodotti e servizi in tempi sempre più brevi, e dalla difficoltà di differenziarsi dalla concorrenza, che per essere superata necessita di coinvolgere il cliente, accompagnandolo verso la giusta scelta di acquisto. E ciò che si sta palesando sempre più è la velocità di cambiamento come limite aziendale.

Ogni giorno compaiono nuovi attori sul mercato, le Start Up, che creano nuovi servizi e nuove offerte prima inesistenti, che diventano immediatamente beni e servizi necessari per gli utenti. Da qui la necessità delle aziende di svincolarsi dai vecchi modelli di business e di adeguarsi a Time To Market rapidi, diventando Software House che necessitano di strategie e metodologie innovative. 

Le aziende devono attuare la “transformation” verso il digitale, che non può solo essere aggiunto ai processi aziendali, ma deve essere sostituito ai vecchi modi di fare per rivoluzionare l’intero modo di pensare e rendere l’azienda più agile e veloce sul mercato globale anche con piccoli cambiamenti quotidiani.

La Digital Transformation rappresenta quindi un processo inarrestabile, non è qualcosa che si deve fare ma che sta accadendo sia alle persone che alle imprese.

Il grande passo obbligatorio consiste nell’implementazione di metodologie Agile - che attraverso un'alta frequenza di rilasci applicativi consentono di sviluppare più rapidamente incorrendo in un minor numero di errori e di avere un software sempre funzionante e dalle elevate prestazioni -, nell'utilizzo del Cloud, nell'aggiunta di infrastrutture digitali a infrastrutture fisiche, liberando i processi aziendali dalle complessità tradizionali per cercare di essere sempre più agili, veloci, intelligenti ed efficienti e gestire complessità crescenti con sforzi minori - il tutto in un'ottica DevOps.

Come si può fare allora per compiere questo processo di trasformazione nella maniera più semplice? Il segreto, secondo gli esperti, è focalizzarsi sui vantaggi competitivi che si possono raggiungere. Vediamo insieme i due step principali da non sottovalutare per attuare la Digital Transformation in azienda.

 

La Strategia

Pensa prima di tutto a quale strategia volete utilizzare, fatti consigliare e seguire da un vero esperto della Digital Transformation per non andare allo sbando e mettere in pericolo la salute dell’azienda.

Le domande da porsi sono:

  • Quale è il percorso da seguire per la nostra azienda?
  • Qual è il nostro obiettivo principale?
  • Entro quando vogliamo ottenerlo?
  • Quanti e quando saranno i momenti di controllo durante il cambiamento?

 

Gli Ostacoli

Ancora prima di mettersi all’opera, è fondamentale che l’azienda si renda conto di quali sono gli ostacoli che può incontrare, in modo da evitarli o saperli gestire. Vediamo i 5 più importanti.

  1. I processi manuali vs l’automazione. La velocità delle aziende è seriamente minata dai processi manuali, che per loro natura sono più lenti di quelli digitali. Bisogna riuscire a cambiare radicalmente l’azienda, perché senza il supporto dell’automazione per guidare i processi aziendali, si è costretti a collegarli l’uno all’altro manualmente (pensiamo ad esempio alle diverse piattaforme che vengono utilizzate nei diversi dipartimenti aziendali, o in sedi diverse). Questo ostacola seriamente la creazione di un piano aziendale completo per ottenere un vantaggio competitivo.
  2. Sistemi rigidi vs fluidi. In Italia in particolare, le aziende hanno processi rigidi e ingessati e fanno fatica a rinnovarli. I dati dicono che addirittura l’80% degli investimenti dedicati all’IT vengono utilizzati per mantenere vecchi sistemi invece che sostituirli. Il problema è che modificare solo in parte questi processi è come cambiare le ruote di un carretto: sempre un vecchio carretto rimane. Per un’azienda invece è fondamentale avere a disposizione una vera macchina performante, soprattutto in periodi di alta competizione come quelli che stiamo vivendo.
  3. Big Data. Negli ultimi anni non si fa che parlare d’altro: i Big Data sono fondamentali per l’innovazione del business. Il segreto per il loro utilizzo è capire come sfruttarli veramente nella tua azienda, perché possono aiutarti a migliorare la customer experience e la vostra offerta solo se tutte le informazioni vengono realmente condivise all’interno dell’azienda, anche tra i vari reparti come marketing, vendite e IT, per stimolare la chiarezza e la collaborazione.
  4. Mobile. Secondo i dati di Forrester, con il suo 38% di Crescita Composto, il mobile è il canale digitale che registrerà la crescita più rapida per il coinvolgimento dei consumatori. Deve quindi diventare una delle priorità per l’interazione con i clienti e tra i diversi dipartimenti aziendali.
  5. Sicurezza Informatica. Gli attacchi informatici sono sempre più numerosi e diventa fondamentale per le aziende prepararsi e attrezzarsi per fronteggiarli. Gli step più importanti in questo ambito sono prima di tutto capire qual è il punto debole più vulnerabile per potenziale attacco hacker, e poi garantire velocità e soprattutto agilità, perché la sicurezza non può mai essere complessa o rigida.

Questi sono i due punti principali per iniziare il vostro percorso verso il digitale, dove il DevOps - metodologia attuabile nei reparti IT e in generale a livello aziendale, che rivede le pratiche, la cultura ed i valori in un'ottica di maggiore collaborazione sinergica tra team di Developer e Operation, al fine di guidare il cambiamento verso la creazione di software più solidi ed altamente performanti - è un tassello fondamentale. Per saperne di più e approfondire l’argomento, scarica la guida gratuita.

 Scarica guida DevOps gratuita

Digital Transformation